Passa ai contenuti principali

Firenze4ever e Alberta Ferretti fashion show

Firenze è stata teatro in questi giorni di numerose manifestazioni, a parte Pitti Uomo (che scusate non mi è mai interessato troppo, la moda maschile mi annoia alquanto, è un mio limite), non si può non parlare di Firenze4ever! la 3 giorni organizzata da Luisa via Roma, a cui hanno partecipato le solite famose fashion blogger, provenienti da tutto il mondo; una marea di ragazze, e qualche sparuto ragazzo, liberi di creare outfit a loro piacimento, rovistando tra tutto il ben-di-Dio disponibile da Luisa!!!! Bhe che dire..Luisa è sempre avanti! e questa è già la seconda edizione. 


Ed ecco qui, tra le partecipanti, Nisha e Amber, le DJ, stiliste, blogger...(ma com'è che quando una non sa che fare fa la stilista?) dette anche The Broken Hearts, che al di là di tutto, hanno un'immagine che mi piace moltissimo, un pò meno mi piacciono le loro collezioni....
Oltre a Firenze4ever la sfilata di Alberta Ferretti...mi ha davvero colpita, non tanto per la collezione che è bella come al suo solito, ma le modelle che ha fatto sfilare, la location, una chiesa sconsacrata e la colonna sonora hanno fatto la differenza.
Tra le modelle, c'erano sia le solite facce (anche qui è arrivata, inevitabilmente, la solita blogger bionda che non nominerò) sia alcune tra le donne che io reputo tra le più belle che abbiano mai sfilato e la loro apparizione è stata intensissima.
Carmen Dell'Orefice, modella ottantenne dalla vita sfortunatissima, ancora di una bellezza incredibile e modernissima mi ha fatto provare un'emozione indescrivibile.
i suoi capelli argentei insieme all'outfit grigio erano meravigliosi!


e poi Marpessa, che ha superato i 50 anni ed ha conservato lo stesso fascino e l'eleganza che aveva negli anni 80. Sembrano parole banali, ma appena è entrata in scena (dovrei dire passerella) la sua presenza si è sentita...
Invece della solita musichetta da sfilata Elisa ha cantato dal vivo, e forse anche perchè la musica non era molto ritmata e non aiutava a camminare a tempo, le modelle hanno avuto ognuna il suo passo, e ognuna ha detto qualcosa anche col suo modo di camminare.
Una sfilata molto diversa dalle solite.

Commenti

  1. Oddio si, Elisa ha incantato tutti e sicuramente è stata una cornice a dir poco PERFETTA e la sfilata è stata davvero diversa. Se potrò, spero di fare sfilate così!
    Molto carino il tuo post comunque e TI PREGO, dimmi che qualcuna a Firenze4ever non ha indossato i tronchetti neri trapuntati di Roberto del Carlo da 400€ che io sogno anche la notte e che vorrei con tutta me stessa... non sarebbe più lo stesso!
    La ruccola castana non ce la togliamo più...

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Think pink
I have been in Paris at beginning of March, during the fashion week, and I got a very strong feeling, pink is going to be a be a big deal! On the catwalks, in the shops and in the show rooms pink is everywere! That means pink is going to be with us this spring and the the next winter as well, and to be honest I am really happy about it! 
Let's be prepared! Let's go shopping!







Patrick Demarchelier



Sasha Pivovarova
 Sasha Pivovarova


Karlie Kloss

Dior

Christy Turlington

Gemma Ward

Gold Post